Da non perdere
Home / Life / Come iscrivere mio figlio a scuola, tutto quello che c’è da sapere
bando personale ATA 2014
flickr.com/Jonathan Ah Kit

Come iscrivere mio figlio a scuola, tutto quello che c’è da sapere

C’è tempo fino al 28 febbraio per iscrivere i propri figli alle prime classi delle scuole elementari, medie e superiori: sono un milione e mezzo gli studenti che a settembre 2014 varcheranno la soglia di un nuovo ciclo scolastico. Ieri sono state completate quasi sessantamila richieste attraverso la pagina web appositamente realizzata dal ministero dell’Istruzione, unico mezzo per potere inoltrare la domanda. Vediamo come.

ORARI E GIORNI
La procedura è attiva 24 ore su 24, sette giorni su sette: puoi anche lasciare a metà e riprendere l’inserimento dei dati da dove lo avevi lasciato. Se non hai un computer o un collegamento a internet, rivolgiti alla segreteria dell’istituto scolastico che provvederà ad attivare la procedura.

COME FACCIO A CONOSCERE LE SCUOLE?
Sul sito del Ministero c’è una sezione – La scuola in chiaro – dove è possibile trovare un elenco di tutte le scuole, divise per indirizzo, tipologia e regione. In ogni pagina dell’istituto dovresti trovare i criteri scelti per accogliere le domande e quelli per la priorità. Sul modulo ci sono anche i contatti delle scuole per avere ulteriori chiarimenti.

LA PROCEDURA
Dopo la registrazione guidata (ti verrà richiesta una password composta da minimo 8 e massimo 14 caratteri con almeno un numero: trascrivila, perché non ti verrà inviata) puoi finalmente compilare la domanda. Cosa serve: documento personale e un indirizzo email valido (non Pec e non del Miur in caso di dipendenti ministeriali o insegnanti). Una volta ultimata la procedura di compilazione, ti arriverà un’email per confermare l’iscrizione. Hai 24 ore di tempo dalla ricezione del messaggio per concludere la registrazione cliccando sul link contenuto nell’email. I dati – tranne il codice fiscale – possono essere modificati entrando nel profilo con la password.

LA DOMANDA
Una volta registrati, con codice utente e password puoi entrare nella pagina personale e cliccare su “presenta nuova domanda di iscrizione”. Ti viene richiesto di indicare le scuole in ordine di priorità e il loro codice identificativo. Poi, inserirai i dati dell’alunno. Puoi ricontrollare il tutto e salvare in pdf prima della spedizione in via telematica.

SE DEVO ISCRIVERE PIU’ FIGLI?

Basta una sola registrazione che ti permetterà di iscrivere anche più ragazzi. Se lo scorso anno hai fatto una registrazione, la password va cambiata perché non più valida.

COME SEGUIRE L’ITER DELLA DOMANDA?
Via email riceverai lo stato di avanzamento della domanda. Per seguirne direttamente l’iter, basta entrare nella propria pagina con la password e verificare. Tre i possibili stadi della procedura: inoltrata – alla prima scuola scelta -, accettata e smistata – al secondo e terzo istituto scelto. Saprai le la domanda è stata accettata non appena la scuola avrà compilato le graduatorie, e questo non avverrà prima di marzo.

SE CI SONO PROBLEMI?
Sulla pagina dedicata del Ministero, oltre a dei brevi video di spiegazione, c’è una brochure da scaricare e i del ministero (06-58494025 oppure modificando le ultime quattro cifre 2377-2379-2796-2803) e le domande più frequenti.

L'Autore

Marta Rossi

Giornalista, 32 anni, moglie di Valerio e mamma di Tommaso. Dall’ottovolante del giornalismo, tra contratti e precariato, spero di non scendere mai.

Condividi con i tuoi amici










Inviare