Da non perdere
Home / Weird / Rachida’s way, prendi esempio da lei per farti nuovi amici
rachida

Rachida’s way, prendi esempio da lei per farti nuovi amici

L’abbiamo vista pescare anguille a mani nude nelle Valli di Comacchio sprezzante del rischio. E stasera la ritroviamo nella cucina di MasterChef, il talent show culinario più seguito. Rachida, la concorrente marocchina che da anni vive a Bergamo, si è ormai imposta come il personaggio dell’anno del programma. Tweet dopo tweet, hashtag dopo hashtag, Rachida è la regina indiscussa del giovedì sera su Twitter: neanche i lapislazzuli di Andrea G. Pinketts di Mistero riescono a tenerle testa. Aspettando di vederla ospite alle Invasioni Barbariche o al Tg1, ci accontentiamo di seguirla tra i fornelli a induzione mentre resiste sia al mobbing sfacciato dei tre giudici di MasterChef sia al tentativo di sabotaggio degli altri concorrenti.

Noi la amiamo a tal punto da prendere esempio dai suo comportamenti durante le puntate per trarne preziosi insegnamenti di vita. È la “Rachida’s way”: dopo i consigli per impressionare i tuoi capi, ecco come farti nuovi amici.

1 – Ricorda sempre ringraziare gli altri

Rachida non lo dimentica mai. Con quel suo «grazi, grazii» dimostra sempre di apprezzare quello che gli altri fanno per lei, soprattutto quando lavora in squadra. Perché manifestare il proprio sentimento di gratitudine è prima di tutto segno di saggezza.

2 – Se vuoi farti accettare da una nuova comunità, impara a conoscerne le usanze e i costumi

Rachida sa cucinare i piatti tipici della sua terra meglio di chiunque altro, ma da quando è a Bergamo è diventata la regina della polenta-e-osei e del risotto. E c’è chi assicura che parli il dialetto bergamasco meglio del presidente dell’Atalanta.

3 – Sii generoso

Non tirarti mai indietro quando vedi qualcun altro in difficoltà, proprio come fa Rachida durante il lavoro in squadra nelle sfide in esterna. La nostra amata concorrente pensa ai suoi compiti e allo stesso tempo, con l’agilità di un grillo, salta da una postazione all’altra per supportare un compagno anche quando l’aiuto non è richiesto.

4 – Porgi sempre l’altra guancia

È uno dei grandi insegnamenti di Rachida: se qualcuno ti colpisce, tu perdonalo e porgi sempre l’altra guancia. Lei lo ha fatto all’ennesimo rimprovero di Joe Bastianich, spiazzato da tanta comprensione: «Vuoi che ti sgrido???», le ha chiesto. No Joe, con Rachida questi metodi non funzionano.

5- Non avere paura di emozionarti

Rachida sa essere forte e respingere al mittente accuse velenose, ma sa anche piangere dopo l’eliminazione di un’altra concorrente. Non avere paura di dimostrare affetto e amore per gli altri.

6- Sacrificati per la causa

Quando è entrata quasi completamente dentro un grosso contenitore pieno di anguille, Rachida pensava soltanto al bene comune, al bene della sua squadra. Tu fai altrettanto: quando fai parte di un gruppo, pensa prima alla felicità di tutti. Sarai apprezzato e rispettato.

Condividi con i tuoi amici










Inviare