Da non perdere
Home / Life / Perché San Valentino è la festa degli innamorati?
perché San Valentino è la festa degli innamorati
Flickr.com/Kaz Andrew

Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Il 14 febbraio, San Valentino, è il tradizionale giorno della festa degli innamorati, in Italia e in tutti i paesi cristiani. Non tutti però sanno perché si festeggia l’amore proprio in questa data.

Chi era San Valentino?

San Valentino, conosciuto anche come san Valentino da Terni o san Valentino da Interamna, è stato un vescovo romano e martire cristiano. Morì nel 270 dopo Cristo, per volere dell’imperatore romano Aureliano, che lo aveva fatto arrestare dopo che Valentino aveva continuato a professare la propria fede rifiutando di convertirsi al paganesimo. Valentino dopo una lunga prigionia venne lapidato e decapitato.

Perché San Valentino protegge chi si ama?

Sono almeno tre le leggende che spiegano perché San Valentino è il protettore di chi si ama. Secondo la prima, durante la prigionia Valentino si innamorò della figlia di un custode della prigione che era cieca: grazie alle preghiere del santo, la giovane riacquistò la vista e poté leggere l’ultimo suo messaggio firmato «dal vostro Valentino». Secondo un’altra leggenda, invece, Valentino fu il primo religioso a celebrare la discussa unione tra un legionario pagano e una giovane cristiana. Infine l’ultima storia, secondo la quale San Valentino riconciliava gli innamorati regalando loro una rosa.

Quando fu istituita la festa?

Nel 496 la Chiesa scelse di festeggiare San Valentino il 14 febbraio per sostituire la festa pagana dei Lupercali, celebrazioni in onore di Luperco, la divinità che proteggeva il bestiame dai lupi. Secondo altre ricostruzioni storiche quella era l’occasione in cui si ricordava l’allattamento di Romolo e Remo da parte della lupa. L’associazione tra 14 febbraio e festa degli innamorati è successiva e probabilmente risale al medioevo. Prima grazie al poema “Il Parlamento degli uccelli” di Geoffrey Chaucer (che raccontò del fidanzamento tra Riccardo II d’Inghilterra e Anna di Boemia, avvenuto proprio il giorno di San Valentino), poi dopo l’istituzione il 14 febbraio 1400 a Parigi dell’Alto Tribunale dell’Amore. Questo spiegherebbe perché San Valentino è la festa degli innamorati.

Condividi con i tuoi amici










Inviare