Da non perdere
Home / Lavoro / Consigli / Allenare la memoria per un concorso o un esame: 3 tecniche per ricordare tutto
Flickr.com-mer chau

Allenare la memoria per un concorso o un esame: 3 tecniche per ricordare tutto

di

La tecnologia ci semplifica la vita, ma ha un effetto collaterale: rischia di farci diventare più pigri. Succede, per esempio, con il nostro cervello, costantemente coccolato da dispositivi come gli smartphone. Allenare la memoria ci consente non soltanto di mantenere in forma e stimolare l’organo principale del sistema nervoso, ma anche di sviluppare le nostre capacità di apprendimento. Studiare per un concorso o per un esame può essere molto più facile.

Grazie al sito Lifehacker.com, ecco tre metodi per migliorare la memoria.

allenare la memoria

Flickr.com-TZA

 

Il “palazzo della memoria”

Gli antichi romani e greci avevano un metodo infallibile per ricordare. È il “metodo dei loci”, conosciuto come il “palazzo della memoria”. Funziona così:

  • visualizza un luogo familiare della tua vita, come la tua casa, il posto di lavoro;
  • trova cinque stanze o aree diverse nel luogo che hai scelto;
  • scegli cinque grandi oggetti in ogni stanza: costituiranno i “file” del tuo database di memoria;
  • seleziona un oggetto di partenza dell’elenco e assegnagli il numero uno, poi continua la lista in ordine crescente passando agli oggetti più vicini. Se immagini il tuo ufficio, potresti assegnare 1 alla tua scrivania, 2 alla tua sedia, 3 alla libreria che si trova dietro di te, 4 alla scrivania del tuo vicino e 5 alla porta di ingresso. Ripeti l’operazione per le altre stanze, continuando la numerazione: la lista dovrà essere composta dal numero di cose che vogliamo ricordare.

A questo punto, il palazzo è costruito. Va solo riempito usando l’immaginazione:

  • pensa all’immagine di quello che vuoi ricordare;
  • associa questo ricordo a un oggetto della stanza.

Un aiuto. Ammettiamo di voler ricordare l’elenco delle 20 squadre del campionato di calcio di Serie A, in ordine alfabetico, potremmo farci aiutare dai simboli delle squadre.

1. La Dea dell’Atalanta seduta sulla mia scrivania;
2. Una statuina di una torre bolognese sulla mia sedia;
3. Quattro mori del Cagliari stanno guardano la libreria;
4. L’elefantino del Catania siede alla scrivania del vicino;
5. Il Cangrande della Scala del Chievo si affaccia alla porta.

e così via fino a 20.

Scegli immagini forti, vivide, perché riuscirai a ricordare meglio: è l’effetto di Von Restorff.

allenare la memoria

Flickr.com-tourist_on_earth

 

Crea un sistema di mollette

Un’altra tecnica efficace per allenare la memoria e ricordare liste è il sistema delle mollette, che ha un funzionamento simile al palazzo della memoria. Consiste nel creare un collegamento tra cosa vuoi memorizzare e alcune associazioni che la tua mente già conosce.

Assegna parole a una lista di numeri, creando una “molletta”. Poi, attacca le mollette agli oggetti da ricordare per sviluppare una connessione.
Puoi creare il sistema di mollette partendo da parole che fanno rima con il numero corrispondente: uno-qualcuno, due-bue e così via.

Infine, puoi associare questi termini alle cose da ricordare, come per esempio la lista della spesa.
1. Mele per qualcuno;
2. Acqua per un bue…

Come memorizzare testo

Le due tecniche precedenti sono più appropriate per memorizzare delle liste. Se invece sei alle prese con un blocco di testo, c’è un metodo più efficace: la tecnica della prima lettera.
Il concetto è semplice: allenarsi a ricordare è più semplice e produttivo di leggere lo stesso testo tante volte.

Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura,
ché la diritta via era smarrita.

Ahi quanto a dir qual era è cosa dura
esta selva selvaggia e aspra e forte
che nel pensier rinova la paura!

Prova invece a trasformare e leggere i primi versi dell’Inferno della Divina Commedia scrivendo solo le iniziali delle parole:

N m d c d n v
m r p u s o
c l d v e s.

A q a d q e è c d
e s s e a e f
c n p r l p!

Quando leggi le iniziali al posto del testo esteso, ti sforzi di ricordare le parole. Il tuo cervello sta allenando e stimolando le sinapsi in un modo migliore rispetto alla lettura. Continuando a fare pratica riuscirai a ricordare più facilmente.
Se stai preparando un concorso, questa tecnica è utile soprattutto se devi imparare a memoria articoli di leggi o codici.

Condividi con i tuoi amici










Inviare