Da non perdere
Home / Lavoro / Consigli / I 20 colleghi peggiori che possono capitarti

I 20 colleghi peggiori che possono capitarti

I colleghi peggiori che possono capitarti: dal simpaticone (a tutti i costi) al geometra Calboni. E se tu fossi uno di loro?

20. Il saccente-tuttologo

Sempre pronto a correggerti e a farti sentire inadeguato. Lui conosce e sa fare tutto: sa sturare un lavandino,  cucinare un filetto fantastico, è sempre aggiornato. Che si parli di calciomercato o di neuroscienze, il saccente-tuttologo ha sempre un’opinione originale.

19. L’insofferente

Impossibile trovare un accordo con questo collega sull’aria condizionata: sei condannato a gelare in inverno e a morire dal caldo in estate.

18. Il sempre in ferie

Sei sicuro di lavorarci insieme? Non c’è ponte o festività che si lasci sfuggire. In ufficio detiene due primati: è sempre il più abbronzato e il più stanco.

17. L’iperattivo ultrapositivo

È quel collega che alle 8.30 di lunedì mattina è già a mille, pieno di energie. Quello che si presenta al lavoro così.

colleghi peggiori

http://thisonetimeatwork.tumblr.com

16. Il fumatore incallito

Il suo lavoro è uscire a fumare, per questo è pagato. E nelle pause tra una sigaretta e l’altra finge di lavorare.

15. «Mio figlio/a…»

Una mamma o un papà. Questo collega riesce a dirti quanto sono bravi, educati e svegli i suoi figli in qualsiasi situazione/contesto/conversazione. Spesso ricorre all’ausilio di fotografie e filmati. Se fai la pausa caffè con lui/lei, sei condannato a parlare di pannolini, scuola, pappe e cose di questo tipo.

14. Il DJ

È il vicino di scrivania che pensa di essere da solo nella stanza: spara musica a tutto volume, tutto il giorno. E quasi sempre la musica che ascolta fa schifo. Regalagli un paio di cuffie per il compleanno.

13. Il simpaticone. A tutti i costi

Ha sempre la battuta pronta e puntualmente ride solo lui. È innocuo, per questo ti conviene assecondarlo e farlo contento dimostrando di apprezzare le sue battute.

12. The Truman Show

Le bachece dei suoi social network sono cronache live della sua giornata. Appena sveglio posta su Facebook “Buongiorno, chi è che ha dormito poco come me?”. Subito dopo mette la foto della colazione, poi la selfie con il gatto. Se trova traffico, posta la fotografia delle macchine in coda o un’espressione di disappunto al volante. Il problema è che anche quello che succede in ufficio grazie a lui diventa automaticamente di dominio pubblico.

11. Il chiacchierone

Ha sempre qualcosa da dire, tutto il giorno e tutti i giorni. Probabilmente in vita sua non è mai stato zitto per più di cinque secondi. Averlo accanto è incredibilmente stressante.

http://thisonetimeatwork.tumblr.com

http://thisonetimeatwork.tumblr.com

10. Il belloccio paraculo/la modella dagli occhi dolci

Sfruttano il loro aspetto per ottenere favori. È bene che tu lo sappia: flirtano con te solo per avere qualcosa in cambio, fondamentalmente ti detestano.

http://thisonetimeatwork.tumblr.com

http://thisonetimeatwork.tumblr.com

 

colleghi peggiori

9. Il collega che non sa fare due cose contemporaneamente

Questo collega potenzialmente è dannoso per te, perché potrebbe incasinarti la vita. È una persona che non sa gestire due progetti contemporaneamente, e finisce sempre per innervosirsi e mettere pressione sugli altri. È maestro nell’arte di passare da vittima. Stagli lontano.

http://thisonetimeatwork.tumblr.com

http://thisonetimeatwork.tumblr.com

8. Il capo sempre presente

Quando pensi che non ci sia, lui/lei è lì a osservarti. È il capo ombra, un’entità soprannaturale capace di spuntare all’improvviso dal nulla e scoprire che sullo schermo del tuo pc aziendale non c’è traccia di quel progetto di cui ti stai occupando, ma solo pagine di siti di viaggi. Puoi difenderti grazie ad alcuni trucchi per nascondere finestre aperte con un clic.

7. Il figlio/nipote del capo completamente incapace

Lavora con te e non perde occasione di dimostrarti la sua totale inadeguatezza. Ti fa rabbia, ma non puoi farci nulla: lui ha un santo in paradiso, tu no.

6. Il fuori di testa

Ha seri problemi comportamentali. Può capitarti di non vederlo tutto il giorno perché se ne sta rintanato nella sua stanza a farsi gli affari propri, poi all’improvviso lo senti imprecare in tutte le lingue del mondo o peggio ancora prendere a pugni una fotocopiatrice con la carta inceppata o un monitor. Non ha pazienza e non ragiona. Sorprendentemente, non ha mai ricevuto una lettera di richiamo e questo ti fa arrabbiare: forse anche i capi lo temono.

http://thisonetimeatwork.tumblr.com

http://thisonetimeatwork.tumblr.com

5. Il negativo

Per lui/lei, tutto fa schifo, trova sempre qualcosa per lamentarsi. «I bagni sono sporchi», «lo stipendio è troppo basso», «non posso mai andare in ferie». Se puliscono i bagni, «e questo si chiama pulire?»; se ottiene un aumento, «mi hanno fatto l’elemosina»; se va in ferie, «non riesco mai a prendere i giorni che vorrei». Ah, naturalmente per questo collega il capo è un incapace.

4. L’ultracompetitivo

Non poteva mancare nella lista dei colleghi peggiori che possono capitarti. Qualsiasi cosa fai, lui l’ha già fatta e l’ha fatta molto meglio di te.

3. Il geometra Calboni

Subdolo, leccaculo, meschino, pronto a tutto pur di metterti in cattiva luce con il capo. Per una pausa caffè con un suo superiore sarebbe pronto a tutto. Quando è con te, parla male del tuo vicino di scrivania; quando è con il tuo vicino di scrivania, parla male di te. Uno dei peggiori colleghi che possano capitarti.

2. Il puzzone

In estate puzza di sudore, in inverno le ascelle vanno in letargo, ma si svegliano due micidiali predatori: i piedi. È il collega che nessuno vorrebbe mai avere nella stessa stanza e puntualmente ti capita.

1. La tua/Il tuo ex

Non c’è bisogno di commento.

http://thisonetimeatwork.tumblr.com

http://thisonetimeatwork.tumblr.com

 



Condividi con i tuoi amici










Inviare