Da non perdere
Home / Lavoro / Notizie lavoro / Cerco lavoro Genova / Concorso Ordine degli architetti di Genova, 2 impiegati diplomati

Concorso Ordine degli architetti di Genova, 2 impiegati diplomati

Concorso per due posti a tempo indeterminato di impiegati amministrativi all’Ordine degli architetti della provincia di Genova. Il termine per presentare la domanda scade il 23 maggio 2014.

Tra i compiti degli impiegati ci sono:

  • gestione e aggiornamenti dati dell’Albo;
  • attività di front office e assistenza agli iscritti;
  • competenze professionali degli architetti;
  • pratiche sviluppate con il presidente e i consiglieri;
  • stesura delle deliberazioni relative alle pratiche seguite;
  • coadiuvare il funzionario responsabile nella gestione delle pratiche disciplinari; rapporti con i fornitori ed enti esterni.

Ecco tutte le informazioni sul concorso dell’Ordine degli architetti di Genova, selezione per titoli ed esami.

concorso ordine degli architetti di genova

Requisiti generali

Ai candidati è richiesta:

  1. cittadinanza italiana o di un altro Stato dell’Unione Europea;
  2. età non inferiore ai 23 anni;
  3. godimento dei diritti civili e politici;
  4. idoneità psicofisica;
  5. non avere riportato condanne penali né avere procedimenti penali in corso.

Requisiti specifici:

  • possesso del diploma di scuola media superiore;
  • possesso di un’esperienza professionale, anche se discontinua, non inferiore a tre anni di lavoro attinente al profilo professionale ricercato.

Esami

Gli esami consisteranno in una prova scritta e una orale.
La prova scritta verterà sui seguenti temi:

 

  • Decreto sulla liberalizzazione delle professioni e regolamento sulla formazione continua (DPR 7 agosto 2012 n. 137 – Regolamento predisposto dal CNAPPC per l’aggiornamento e lo sviluppo professionale continuo in attuazione dell’art. 7 del predetto DPR n. 137/2012) nozioni di gestione amministrativa dell’attività formativa dell’Ente;
  • gestione dell’Albo;
  • Regio Decreto;
  • acquisti e gestione clienti e fornitori;
  • controllo crediti e riscossione;
  • codici deontologici per la categoria professionale degli architetti;
  • competenze professionali degli architetti o campo di attività dell’architetto.

La prova orale verterà sugli stessi argomenti e inoltre comprenderà anche l’accertamento dell’uso delle più comuni applicazioni informatiche.

La selezione prevede anche un punteggio attribuito da una commissione in base ai titoli presentati nel curriculum vitae.

Scarica il bando e la domanda di ammissione al sito dell’Ordine degli architetti di Genova.



Condividi con i tuoi amici










Inviare