Da non perdere
Home / Soldi / Acquisti su Amazon con un tweet: è nato #AmazonCart

Acquisti su Amazon con un tweet: è nato #AmazonCart

Lo shopping su Amazon si fa direttamente da Twitter. Il social network apre all’e-commerce, nasce AmazonCart: l’opzione consente di salvare nel proprio carrello prodotti pubblicizzati sul social network con link che rimandano al sito dell’azienda di commercio elettronico. Per ora è disponibile solo negli Usa e in Gran Bretagna. Vediamo come funziona, cominciando dal video ufficiale (in inglese).

Noti un annuncio interessante, ma non hai tempo di aprire il tuo account Amazon e aggiungere l’articolo al carrello? Per salvarlo e aggiungerlo alla lista degli oggetti che comprerai, ti basta rispondere al tweet scrivendo #AmazonCart (#AmazonBasket in Gran Bretagna): in questo modo, l’oggetto sarà inserito automaticamente nel carrello. Potrai concludere l’acquisto (o valutare meglio la scelta fatta) più avanti, quando avrai più tempo. Si tratta dunque di una sorta di segnalibro.

Per abilitare la funzione, è necessario connettere l’account Twitter con quello Amazon. Basteranno solo 140 caratteri per convincerti a comprare un prodotto? È presto per dirlo. Intanto però Amazon gioca sulla convenienza e sul risparmio di tempo per convincere gli utenti a provare la novità: “Niente più cambi di applicazione, perdite di tempo con le password e problemi nel ricordare quale articolo avevi appena visto su Twitter”.

L’accordo conviene a entrambe le aziende. Amazon diventa un retailer di riferimento per il social network e, potenzialmente, ne conquista il feed, uno spazio pubblicitario enorme; Twitter, dal canto suo, trova uno strumento per implementare l’e-commerce sulla sua piattaforma e per monetizzare la sua attività, al di là dei tweet a pagamento.

acquisti su amazon da twitter



Condividi con i tuoi amici










Inviare