Da non perdere
Home / Lavoro / Provincia di Lecce, 213 tirocini retribuiti per giovani disoccupati

Provincia di Lecce, 213 tirocini retribuiti per giovani disoccupati

Provincia di Lecce, 213 tirocini formativi professionalizzanti retribuiti in imprese locali destinati a ragazzi disoccupati. C’è tempo fino al 26 maggio per inviare la domanda, secondo le modalità previste nel bando.

tirocini per disoccupati provincia di lecce

Requisiti

  • avere compiuto 16 anni di età;
  • avere assolto all’obbligo scolastico;
  • trovarsi in una condizione di inoccupazione o disoccupazione;
  • essere residente nel territorio della Provincia di Lecce da almeno due anni;
  • essere cittadini italiani e comunitari, nonché stranieri regolarmente soggiornanti;
  • non aver prestato attività lavorativa nell’impresa ospitante nei ventiquattro mesi antecedenti la data di presentazione della domanda, salvo il caso in cui il pregresso rapporto di lavoro abbia riguardato un profilo professionale diverso da quello oggetto del tirocinio;
  • non  essere  in  rapporto  di  parentela  fino  al  terzo  grado  o  in rapporto di affinità fino al secondo  grado  con  il  legale rappresentante  dell’impresa  o  con  uno  dei  consiglieri  di amministrazione o con il tutor tecnico (responsabile aziendale);
  • non rivestire cariche societarie all’interno dell’impresa ospitante.



Retribuzione

Al tirocinante che ha partecipato ad almeno il 70 per cento del monte ore mensili previsto dal progetto formativo, il soggetto ospitante eroga una indennità di 750 euro mensili lordi, di cui l’80 per cento a carico della Provincia e il restante 20 per cento a carico dell’azienda ospitante.

Soggetti ospitanti

Possono ospitare tirocini i soggetti, datori di lavoro, liberi professionisti e piccoli imprenditori,  ancorché privi di   lavoratori alle loro dipendenze, che abbiano una sede operativa nella provincia di Lecce. Il soggetto ospitante non può attivare con la stessa persona più tirocini, anche se relativi a profili professionali diversi e anche se svolti presso unità lavorative diverse.

I soggetti proponenti che negli anni precedenti hanno già ospitato tirocinanti possono presentare candidature a condizione che abbiano trasformato in assunzione a tempo indeterminato o determinato (contratto non inferiore a un anno) almeno il 50% dei tirocinanti nel predetto anno ospitati.

Valutazione di merito

La scelta dei 213 tirocinanti avverrà dopo la valutazione dei progetti presentati e dichiarati ammissibili. La commissione esaminatrice valuterà coerenza e qualità del progetto di tirocinio, finalizzazione dell’attività, rispondenza dei progetti alle priorità indicate.

A questa pagina del sito della Provincia di Lecce trovi il file .zip con il bando e i relativi allegati.

Condividi con i tuoi amici










Inviare