Da non perdere
Home / Life / Bagagli smarriti o rubati: come chiedere risarcimento, moduli e indirizzi utili
bagagli smarriti
Flickr.com-Robert S.Donovan

Bagagli smarriti o rubati: come chiedere risarcimento, moduli e indirizzi utili

Il nastro dei bagagli continua a scorrere, tutti i passeggeri che erano in volo con te a turno prendono la loro valigia e vanno via, ma tu no. Continui ad aspettare, del tuo trolley non c’è traccia e attorno a te cominciano a spuntare i viaggiatori dei voli successivi. Purtroppo si sta verificando uno degli imprevisti più fastidiosi che una persona che viaggia deve fronteggiare, i bagagli smarriti. Nonostante i sistemi sempre più precisi adottati da compagnie aeree e aeroporti, capita ancora spesso, soprattutto nei casi di volo con scalo e cambio di vettore. In genere, tra il 70 e l’80 per cento delle valigie smarrite viene ritrovato entro le 24 ore successive all’arrivo, il restante entro 72 ore.

Cosa fare in caso di bagaglio smarrito? Se una volta atterrati a destinazione ti accorgi che il tuo trolley non è presente sul nastro trasportatore, devi innanzitutto recarti all’ufficio “Lost and found” dello scalo e denunciarne lo smarrimento: devi portare con te il biglietto aereo e la ricevuta ottenuta quando hai imbarcato i bagagli, lo scontrino. A quel punto, l’addetto ti consegnerà il modulo PIR (Property Irregularity Report) che va compilato per inoltrare il reclamo. È importante farlo prima di lasciare l’area di riconsegna dei bagagli dell’aeroporto. In questa dichiarazione sarai chiamato a descrivere nel dettaglio la valigia con informazioni come colore, dimensione e marca, inoltre dovrai lasciare i tuoi recapiti per essere ricontattato: se nessuno ti chiama passate 24 ore, fallo tu. In genere i contatti dell’ufficio si trovano sulla copia del PIR che resta a te.
Chiedi se la compagnia con la quale hai viaggiato utilizza il sistema di tracciamento World Tracer. Se gli operatori non sono in grado di risponderti, collegati all’indirizzo www.worldtracer.aero per conoscere i vettori che aderiscono: se c’è la tua compagnia, potrai avere informazioni più semplici e dettagliate su dove si trova il tuo bagaglio smarrito. Per fare qualche esempio, compagnie come Air France, Alitalia, Delta Airlines, British Airways, Lufthansa, Emirates, Ryan Air e Iberia hanno sottoscritto l’accordo.

Riconsegna tardiva dei bagagli

Anche se ti ritrovano la valigia e nel frattempo sei stato costretto a effettuare spese urgenti per effetti personali (prodotti per l’igiene e biancheria, per esempio), puoi comunque chiedere il rimborso delle spese di prima necessità. Il termine per presentare la domanda, corredata dalle copie degli scontrini, è 21 giorni dalla data di arrivo attraverso un modulo online o presso il servizio bagagli dell’aeroporto. Così, per esempio, prevede Air France. Non tutte le compagnie però sono disponibili a riconoscere questo indennizzo per il disturbo.

Bagagli ufficialmente persi

Trascorsi 21 giorni senza avere notizie, il bagaglio smarrito viene considerato ufficialmente perso e potrete chiedere un risarcimento per gli oggetti personali che non riavrai. Per quanto riguarda l’entità dell’indennizzo, l’importo è variabile. Se la compagnia fa parte dell’Unione Europea o aderisce alla Convenzione di Montreal, il rimborso potrà raggiungere un massimo di 1.295 euro circa: l’importo è variabile perché è espresso in Diritti Speciali di Prelievo (DSP), una speciale unità di conto del Fondo Monetario Internazionale che però è soggetta a fluttuazioni. Nel caso di compagnia che non aderisce alla Convenzione, è previsto in caso di smarrimento o danneggiamento del bagaglio un indennizzo di circa 19 euro per ogni chilo di peso della valigia fino massimo di 388 euro nel caso in cui il problema sia imputabile alla compagnia stessa.

Per chiedere il risarcimento, devi inoltrare alla compagnia aerea un reclamo scritto a mezzo raccomandata a.r. nella quale indicherai i danni subiti e gli oggetti contenuti nel bagaglio non riconsegnato; dovrai, inoltre, allegare copia dello scontrino dell’imbarco, una copia del PIR e le coordinate bancarie per l’accredito.
Importante: dopo aver presentato il reclamo nei tempi e nei modi previsti, il diritto al risarcimento per i bagagli smarriti si prescrive entro due anni dalla data di arrivo.

bagagli smarriti

Flickr.com-Robert S.Donovan

Modulo richiesta risarcimento per bagaglio marrito

Ecco un modello di richiesta di risarcimento danni per smarrimento bagaglio.

Spettabile

Nome della compagnia 

indirizzo

Oggetto: richiesta risarcimento danni per lo smarrimento del bagaglio.

In data … ho effettuato con la Vostra Compagnia il volo aereo numero — da — a —. Arrivato all’aeroporto di — il bagaglio imbarcato e registrato all’aeroporto di — non mi è stato consegnato. A questo punto, mi sono recato all’ufficio “Lost and found” dello scalo di — e ho subito denunciato lo smarrimento del bagaglio. All’interno della valigia erano presenti gli oggetti indicati nella denuncia, di cui allego una copia.

Con la presente lettera pertanto Vi richiedo il risarcimento dei danni subiti, stimati in € — e Vi avviso che, in caso di mancato risarcimento entro 15 giorni dal ricevimento della presente comunicazione, adirò le vie legali senza altro preavviso.

Distinti saluti.

Data e firma

Elenco dei documenti allegati

Alla lettera vanno allegate le copie del biglietto aereo, della ricevuta di identificazione del bagaglio, della denuncia di smarrimento e tutta la documentazione utile come, per esempio, le ricevute di acquisto delle spese di prima necessità sostenute.

In genere, le compagnie riconoscono le responsabilità e procedono al pagamento. Nel caso in cui non fosse così, puoi rivolgerti al Giudice di pace, che ha competenza per le cause fino a un valore di 5.000 euro.

E se nella valigia c’erano oggetti di valore superiore a 1.295 euro?

In questo caso, devi tutelarti prima. Al momento del check-in chiedi agli operatori di poter compilare una speciale dichiarazione, detta dichiarazione di valore, che ti permetterà di ricevere il valore reale del bagaglio in caso di danneggiamento o smarrimento. Molte compagnie chiedono il pagamento di un supplemento e consentono la dichiarazione di valore solo per viaggi coperti interamente da un solo vettore.

Cosa fare se il bagaglio è danneggiato?

Se trovi il bagaglio danneggiato sul nastro, hai sette giorni di tempo per presentare reclamo alla compagnia aerea. In questo caso però, non è detto che essa riconosca le proprie responsabilità in quanto potrebbe imputare i danneggiamenti agli operatori dell’aeroporto. Leggi sempre attentamente i regolamenti delle compagnie soprattutto ai punti in cui si parla di articoli fragili o deperibili.

bagaglio smarrito

Flickr.com-Dan Morris

 

Ecco le pagine, in italiano, dedicate ai bagagli smarriti di alcune tra le principali compagnie aeree.

British Airways
http://www.britishairways.com/it-it/information/baggage-essentials/lost-and-damaged-baggage

Lufthansa
http://www.lufthansa.com/it/it/Bagaglio-smarrito-o-danneggiato

Alitalia
http://www.alitalia.com/it_it/informazioni-supporto/supporto/assistenza-bagagli/ritardo-o-smarrimento-bagagli.html

Iberia
http://www.iberia.com/it/bagagli/controllo/

Ryan Air
http://www.ryanair.com/it/domande/numeri-di-telefono-in-caso-di-smarrimento-dei-bagagli/

Easy Jet
http://supporto.easyjet.com/case-4964

American Airlines
http://www.americanairlines.it/intl/it/informazioniDiViaggio/baggage/enquiries.jsp

Emirates
http://www.emirates.com/it/italian/plan_book/essential_information/baggages/delayed_baggage.aspx

KLM
http://www.klm.com/travel/it_it/prepare_for_travel/baggage/delayed_baggage/index.htm

Air France
http://www.airfrance.it/IT/it/common/guidevoyageur/pratique/bagage_retarde_airfrance.htm

Vueling
http://www.vueling.com/it/servizi-vueling/altri-servizi-vueling/bagaglio-danneggiato-manomesso-smarrito

Aer Lingus
http://www.aerlingus.com/i18n/it/htmlPopups/baggageinformation.html

Air One
https://flyairone.com/IT-IT/assistenza/bagagli/smarriti-danneggiati.aspx

Air Berlin
http://www.airberlin.com/it-IT/site/flug_gepaeck_luggage.php

Air China
http://www.airchina.it/it/customerservice/FAQ/baggage.html

Delta Airlines
http://it.delta.com/content/www/en_US/traveling-with-us/baggage/after-your-trip/delayed-lost-or-damaged.html

Tap Portugal
http://www.flytap.com/Italia/it/PianificareEPrenotare/PreparareIlViaggio/Bagaglio/BagagliSmarriti

Transavia
http://www.transavia.com/hv/it-IT/servizi/bagagli-smarriti

Swiss
https://www.swiss.com/ch/IT/preparare/bagaglio/problemi-per-il-bagaglio

Us Airways

http://www.usairways.com/it-it/travel_information/baggage_policies/default.html

Ecco inoltre le pagine degli uffici “Lost and Found” di alcuni tra i principali aeroporti internazionali.

New York
http://www.jfk-airport.net/lost-and-found.html

Los Angeles
http://www.lawa.org/welcome_lax.aspx?id=1590

Rio de Janeiro
http://www.aeroportogaleao.net/en/government-agencies-galeao-airport

Bagagli smarriti Malpensa Milano
http://www.milanomalpensa-airport.com/it/assistenza-clienti/bagagli-smarriti

Bagagli smarriti Fiumicino Roma
http://www.adr.it/pax-fco-assistenza-bagagli

Londra Heathrow

http://www.heathrowairport.com/heathrow-airport-guide/services-and-facilities/lost-property

Parigi Charles de Gaulle
http://www.aeroportsdeparis.fr/ADP/en-GB/Passagers/Shops-services/practical-service/lost-property/

Madrid Barajas
http://www.aena-aeropuertos.es/csee/Satellite/Aeropuerto-Madrid-Barajas/en/Page/1237560969517//Lost-and-Found.html

Barcellona
http://www.aeropuertobarcelona-elprat.com/ingl/info_aeropuerto_de_barcelona.htm

Berlino
https://www.berlin-airport.de/en/travellers-txl/at-the-airport/airport-services/lost-and-found/

Tokyo
http://www.narita-airport.jp/en/travel/faq_ask/asklist.html

Mosca Domodedovo
http://www.domodedovo.ru/en/main/infopass/9/2/

Pechino
http://en.bcia.com.cn/server/service/lostfound.shtml

Sidney
http://www.sydneyairport.com.au/find/service-categories/service-listing/service-detail.aspx?cat={04d13736-98ac-46e3-a0b9-d6a01dd07059}&ser={5D30C1DC-DA58-456D-BDC5-CE7F8BA4A354}

Furti di bagagli in treno

Per quanto riguarda i viaggi in treno, i furti di bagagli e valori sono assicurati con una polizza gratuita da parte di Trenitalia. Si tratta di quegli oggetti che si trovano nel vano-bagagli esterno al salone dei passeggeri delle carrozze dei treni Frecciarossa a Frecciargento, Intercity e Frecciabianca; nelle cuccette o nei vagoni-letto, purché il compartimento sia stato correttamente chiuso; nelle auto o sulle moto al seguito.

Gli indennizzi variano da 250 a 1.500 euro. Per avviare la pratica devi segnalare il furto al personale di bordo del treno o della stazione di arrivo, presentare denuncia alla Polizia Ferroviaria o ad altre forze di polizia entro tre giorni lavorativi, presentare alla biglietteria o all’assistenza Trenitalia entro 7 giorni dal furto la richiesta di indennizzo con lista di oggetti rubati e copia del biglietto (puoi anche spedirla a Trenitalia – Vendita e Customer Service Base – PostVendita – Piazza della Croce Rossa, 1 – 00161 Roma).

Condividi con i tuoi amici










Inviare