Da non perdere
Home / Tech / iPhone 6 Plus, 7 ragioni per acquistarlo. Concorrenti a confronto
iphone 6 plus

iPhone 6 Plus, 7 ragioni per acquistarlo. Concorrenti a confronto

Anche Apple ha il suo phablet. Il gigante californiano ha annunciato l’introduzione di due nuovi smartphone, l’iPhone 6 con schermo da 4,7 pollici, e il fratellone iPhone 6 Plus con display da 5,5 pollici, entrambi disponibili nelle colorazioni oro, argento e metallo. Con questa novità, l’azienda statunitense sfida Samsung sul terreno dei dispositivi a metà tra telefono e tablet, via di mezzo molto apprezzata dai clienti business.
L’iPhone 6 Plus sarà prenotabile negli Usa a partire dal 12 settembre: il prezzo varierà dai 749 dollari del modello da 16 GB ai 949 di quello da 128. Non c’è ancora la data di lancio in Italia.

iphone 6 plus

I nuovi smartphone Apple a confronto: iPhone 6 e 6 Plus.

 

iPhone 6 Plus, perché acquistarlo

Tornano i bordi: se hai amato i primi iPhone, sarà di nuovo grande passione

Quello che salta subito agli occhi del nuovo iPhone Plus è il display più grande mai visto su uno smartphone Apple, 5,5 pollici. La cover posteriore del telefono è in alluminio anodizzato e riporta il logo Apple. iPhone 6 Plus è più sottile del prodotto di punta precedente dell’azienda di Cupertino, il 5S (7,1 millimetri contro 7,6), ma pesa un po’ di più: 172 grammi contro 112. I bordi sono arrotondati, come i primi modelli dell’iPhone. Il tasto per lo spegnimento, infine, non si trova più sul bordo alto, ma sul lato destro.

iphone 6 plus

 

Il display Retina diventa HD: qualità delle immagini ai massimi livelli

Per quanto riguarda la risoluzione dello schermo, alla Apple hanno pensato in grande. iPhone 6 Plus presenta una risoluzione da 1920 x 1080 pixel a 401 ppi, è per questo che il display viene definito “Retina HD”.

Lunga vita alla batteria

Uno schermo così performante quali conseguenze può avere sulla durata della carica della batteria? Apple assicura di avere risolto il problema equipaggiando il nuovo iPhone 6 Plus con una batteria più grande e capace di durare di più: 24 ore di autonomia per quanto riguarda le conversazioni in 3G, fino a 16 giorni per lo stand-by, fino a 12 ore di utilizzo internet sulla rete LTE/wi-fi, e fino a 14 ore di riproduzione video.

Con Apple Pay dimentichi la carta di credito

I nuovi iPhone hanno già installato iOS 8, l’ultima versione del sistema operativo Apple per dispositivi mobili, che sarà anche disponibile dal 17 settembre per i modelli dal 4S ai più recenti. Un’altra novità importante riguarda il sistema di pagamento Apple Pay, con il quale l’azienda americana punta a rivoluzionare i pagamenti in tutto il mondo. Con questo nuovo sistema, infatti, non avrai più bisogno di portare con te la carta di credito: ti basterà avvicinare il telefono a un lettore tenendo premuto il tasto “Home”, nel quale è installato il sensore di riconoscimento “Touch ID”; il telefono accederà ai dati della tua carta, caricati nella Passbook app, e autorizzerà il pagamento.

Girare video in slow motion e ad altissima risoluzione

iPhone 6 Plus è provvisto di due fotocamere, una frontale l’altra posteriore. Quella posteriore è piuttosto interessante: al di là dei megapixel, ben otto, è il sistema “Focus pixels” a promettere immagini ad altissima qualità riducendo rumore e migliorando l’autofocus. Il nuovo smartphone è in grado anche di realizzare video da 1080p a 30 o 60 fotogrammi al secondo, e addirittura video in slow motion a 260 fotogrammi al secondo. La fotocamera frontale, invece, è stata migliorata portando l’apertura del diaframma a f/2.2, che le consente di catturare l’80 per cento in più della luce.

iphone 6 plus camera

 

Più velocità, meno calore

iPhone Plus monta un nuovo processore a 64 bit, l’A8, che è più piccolo del predecessore A7 (13 per cento in meno) ma allo stesso tempo offre prestazioni migliori: 25 per cento di velocità in più della CPU, che può arrivare fino al 50 per cento per quanto riguarda la grafica. Il processore, inoltre, lavora a temperature più basse.
Il dispositivo è anche dotato nel nuvo M8 motion chip, sensore che, secondo Apple, riuscirà a distinguere tra varie attività come ciclismo e corsa. Potrà inoltre calcolare distanze, altezze e lavorerà in piena sintonia con HealthKit, la nuova applicazione Apple dedicata al fitness.

Con il VoLTE sei connesso verso il futuro

Il phablet Apple può collegarsi alla rete LTE e supporta aggregazioni fino a 20 bande: la velocità di download massima è di 150 Mbps. In wi-fi, la velocità aumenta fino a 433 Mbps, tre volte più veloce rispetto all’iPhone 5S. Supportati anche i protocolli VoLTE (voice over LTE) e wi-fi calling.

Le caratteristiche del 6 Plus a confronto con quelle degli altri phablet concorrenti

.

iphone 6

Tabella tratta dal sito Mashable.com

 

Condividi con i tuoi amici










Inviare