Da non perdere
Home / Tech / Un po’ LinkedIn, un po’ Google Docs: Facebook prepara la sua versione “business”
facebook
Flickr.com - autore: Master OSM 2011

Un po’ LinkedIn, un po’ Google Docs: Facebook prepara la sua versione “business”

Sei stanco di aprire Facebook di nascosto mentre sei in ufficio? Presto il social network potrebbe diventare a tutti gli effetti un prezioso strumento di lavoro e un ottimo alleato per migliorare la propria produttività e quella dei colleghi. Facebook sarebbe infatti pronto a entrare a gamba tesa nel regno in cui dominano incontrastati colossi come Google, Microsoft e IBM: la realizzazione di piattaforme e network destinati alle comunicazioni aziendali. Come? Molto semplice, sviluppando la versione at Work del popolare social network. A pubblicare l’indiscrezione è stato il sito del Financial Times, ma la notizia è stata subito ripresa dai maggiori siti d’informazione statunitensi.

facebook business

Il CEO di Facebook, Mark Zuckerberg (foto Flickr.com – autore: deneyterrio)

 

La base di partenza c’è già, è la versione di Facebook studiata appositamente per mettere in comunicazione i circa 7mila dipendenti dell’azienda di Mark Zuckerberg (fonte Fortune.com). Su questo software si andrebbe a innestare il nuovo modello “business”. Secondo le indiscrezioni, “Facebook business” sarà molto simile nell’aspetto al fratello maggiore: ritroveremo il newsfeed, i gruppi e la possibilità di inviare messaggi privati.

Diversamente però dovrebbero essere implementati degli strumenti per permettere a più persone di condividere e lavorare collettivamente sui documenti, come avviene per esempio con la suite di documenti di Google. Chi teme un pericoloso miscuglio tra vita professionale e privata, con le nostre informazioni che potrebbero essere lette da capi e colleghi, può stare tranquillo: secondo l’indiscrezione diffusa da FT, infatti, Facebook business permetterà di separare perfettamente gli account personali da quelli business, senza pericolose interferenze.

Ma una delle possibilità più interessanti di questo nuovo prodotto Facebook sarebbe infatti la possibilità di utilizzarlo come un’alternativa a LinkedIn, il social network che consente di entrare in contatto con altri professionisti e cercare un lavoro.

Per il momento, l’azienda che gestisce il social preferisce non commentare.

Condividi con i tuoi amici










Inviare